UNICEF/Sud Sudan: 129 bambini uccisi con terribili violenze

Pubblicato il 18 giugno 2015 - da
0 0 0 No comments

Dichiarazione del Direttore generale dell’UNICEF Anthony Lake

sud-sudan_h_partbRoma, 18 giugno  – “Le violenze sui bambini in Sud Sudan hanno raggiunto un nuovo livello di brutalità. I dettagli del inasprimento delle violenze sui bambini sono indicibili. Noi, però, dobbiamo continuare a parlarne. Nell’arco di sole tre settimane a maggio, circa 129 bambini dello Stato di Unity sono stati uccisi. I sopravvissuti hanno raccontato che i ragazzi sono state evirati e lasciati sanguinare fino alla morte…Bambine di appena 8 anni sono state violentate da gruppi e poi uccise… I bambini sono stati legati insieme prima che i loro assalitori gli tagliassero la gola…. Altri sono stati gettati in edifici che andavano a fuoco. I bambini  vengono reclutati in modo sempre più aggressivo da gruppi armati di entrambe le parti – si stima che 13.000 bambini siano stati costretti a prendere parte ad un conflitto che non hanno voluto loro. Immaginate le conseguenze psicologiche e fisiche su questi bambini – non solo le conseguenze delle violenze inflitte su di loro, ma anche quelle che sono state costrette a perpetrare sugli altri. Nel nome dell’umanità e della decenza comune queste violenze contro gli innocenti devono finire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *