Sui passi di Michael Jackson alla ricerca dei luoghi della sua vita

Pubblicato il 24 ottobre 2015 - da
0 0 0 No comments

Intervista a Christophe un fans belga che ha realizzato una bellissima guida che ripercorre i luoghi della vita di Michael

Di Francesca Rossetti

scarpe Roma, 24 ottobre- Michael Jackson è non solo la star n° 1 al mondo ma anche quella che ha visitato il maggior numero di luoghi, soprattutto per portare aiuti in occasione dei suoi concerti. Antoine e Christophe, due fans rispettivamente francese e belga hanno realizzato una bellissima guida che ripercorre i luoghi della vita di Michael e che è stata pubblicata in francese ed inglese, con grande orgoglio della famiglia Jackson, qui rappresentata da suo fratello Jermaine. Ho incontrato Christophe che ci racconta di questa bella idea.

Christophe, come è nata l’idea di un libro dedicato ai luoghi in cui Michael è stato e come sono stati identificati?

L’idea è nata da un bisogno del viaggiatore regolare. Io ed Antoine, quando viaggiamo, amiamo guardare nella città in cui siamo se ci sono dei luoghi “Jackson” da visitare. Davanti ad un grande stadio o ad un enorme centro commerciale ci chiediamo spesso, come fans, se Michael sia mai stato lì e cerchiamo negozi e luoghi emblematici. In questo modo è nata l’idea, inizialmente pubblicando articoli su questo argomento sulla rivista MJBackstage dedicata a Michael della quale mi occupo e poi abbiamo pensato ad un libro. Oltre alle ricerche nei nostri viaggi abbiamo visionato il web, libri e riviste che parlano di Michael per stabilire una scelta dei luoghi più importanti.

Quali sono quelli nei quali Michael si è recato più spesso e che preferiva per le vacanze con i suoi figli?

Michael era piuttosto discreto quando si spostava con i figli, dato che sappiamo che ha sempre voluto proteggerli dalla follia dello showbiz. Un viaggio memorabile è stato quello in Irlanda dove è rimasto diverso tempo per registrare alcune canzoni. Gli piaceva uscire con loro, soprattutto per andare al parco giochi oppure al bowling nel quale oggi sono esposte le sue scarpe e la boccia che ha utilizzato. Si sa anche che quando era a Las Vegas portava i bambini a vedere degli spettacoli o a fare shopping e questi ed altri luoghi sono riportati nel libro”.

Ci sono stati episodi particolari legati a lui in qualcuno di questi luoghi e se sì di che si tratta?

A me piace molto l’Union Hotel a Los Alamos, vicino a Los Angeles, dove è stato girato il video di “Say say say” e che è rimasto identico ad allora ed ha una stanza denominata “Say say say room” che è quella in cui Michael e Paul McCartney si radono. Il quadro appeso è ancora lo stesso e ciascun luogo ha una storia diversa legata a Michael”.

E’ possibile visitare questi luoghi in meno di un anno, un po’ come in “Il giro del mondo in 80 giorni?”Quali consigli è bene seguire per percorrere il tragitto più rapido?

E’ senz’altro possibile come viaggio attorno al mondo, ma il libro in realtà non è concepito con questo obiettivo, bensì per essere una guida di aiuto nell’identificare luoghi che Michael ha visitato ed aggiungerli come tocco jacksoniano nel proprio viaggio privato o professionale.

Si potrebbe pensare di ripercorrere tutti i luoghi citati, ma ci vorrebbero molto tempo e tanto denaro, naturalmente, dato che sono circa 500 sparsi per tutto il globo, di cui 200 negli Usa ed in ogni caso alcuni di essi non si possono perdere: Los Angeles dove Michael ha vissuto e lavorato per molti anni, Las Vegas che adorava e dove ha abitato, New York. Direi poi il Giappone che ha diversi luoghi Jacksoniani da scoprire e poi prenderei l’aereo fino all’Europa per visitare le grandi città come Londra, Parigi e Roma dove è possibile ricreare un celebre servizio fotografico con Sam Emerson al Vittoriano…”

Dunque tutto il mondo è Michael da visitare alla scoperta delle meraviglie che il Re del Pop ha conosciuto e che hanno fatto da sfondo ai suoi capolavori musicali intramontabili ed eccellenti e per acquistare la guida http://www.amazon.it/gp/product/2960142926/ref=s9_simh_gw_p14_d15_i1?pf_rd_m=A11IL2PNWYJU7H&pf_rd_s=desktop1&pf_rd_r=0PRD7Z1B89XWB8K7MH6C&pf_rd_t=36701&pf_rd_p=577208427&pf_rd_i=desktop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *