A Serracapriola la poesia che racconta “Un paese mai visto”

Pubblicato il 28 luglio 2017 - da
0 0 0 No comments

Il Comitato Insieme per l’Arte nell’Alto Tavoliere delle Puglie mette in versi l’eredità culturale e artistica del piccolo comune del foggiano, con radici storiche dai bizantini ai normanni, punto di snodo del Tratturo Magno che tante diverse civiltà ha visto nei secoli sul suo cammino

 di Tiziana Primozich

Dar voce alla bellezza che il cammino della storia porta con sé è possibile? E’ questa la domanda a cui ancora una volta il Comitato Insieme per l’Arte, presieduto da Ella Clafiria Grimaldi, è riuscito a dare una risposta efficace, segno tangibile che l’impegno di un gruppo di poeti può dare risalto ad un territorio creando allo stesso tempo emozioni e promozione dei luoghi prescelti.

Nasce cosìUn paese mai visto –  Poesia e fotografia raccontano Serracapriola”, antologia curata dalla stessa Ella Clafiria Grimaldi e da Maria Pompea Carrabba, entrambe medico con la passione per la poesia. Un evento che si svolgerà a Serracapriola (Foggia) nell’Alto Tavoliere delle Puglie,  Largo Vittorio Emanuele davanti al meraviglioso Castello medioevale, in occasione dell’XI edizione della rassegna poetica  “Una poesia per l’Arte” , venerdì 11 agosto 2017 alle ore 21.00.

 

“Sono qui, a chiedere alla notte
di scrivere un paese mai visto
qualche foto mi scorre davanti
a voce alta ne ripeto il nome
con la fiducia del poeta
quando fa delle parole cosa viva”

 

Così i versi della poetessa romana Anna Maria Giannini tratti dalla antologia poetica “Un paese mai visto” che darà  inizio al viaggio. Un viaggio all’interno del paese fra i posti più cari per imprimerli nella mente e non dimenticarli. Immagini e versi che sapientemente sanno dar voce a ogni singolo mattone, riportando in vita questi preziosi pezzi di storia, emozioni accompagnate dagli scatti del fotografo Lino Volgarino che ha saputo ispirare la poetica di autori di chiara fama nazionale, quali l’attrice Rai e Mediaset Beatrice Luzzi, la giornalista Daniela Cecchini, Sonia Giovannetti scrittrice e critica letteraria, Rosanna Affronte poetessa , Fabia Baldi redattrice poetessa e critica letteraria, Maria Pompea Carrabba premio internazionale poesia sacra, Annabella Ciardiello giornalista campana, Corinna Corneli poetessa e giornalista romana, Lilly De Siati affermata  poetessa pugliese, Annamaria Giannini attrice e performer romana, Anna Ursula Giuliani poetessa pugliese, Michele Carmine Giuliano scrittore pugliese che vive a Milano, Ella Clafiria Grimaldi presidente del Comitato , Paola Maria Leonardi poetessa romana, Adele Libero poetessa partenopea, Antonio Bellino promoter del Comitato, Donatella Mandunzio referente con le istituzioni locali, il Cavaliere Laura Pingiori poetessa sarda, Michele Mandunzio promoter del Comitato, Lorenzo Pais poeta torinese, Gina Palmieri cantante lirica e poetessa pugliese, Simonetta Paroletti poetessa della Tuscia, Salvatore Pasquale e la sua poesia in vernacolo napoletano, Carmelo Trianni Polizia di Stato e il Cavaliere Felice Zinno  Dir. Funzione Pubblica Caserta.

 

“Ogni singolo verso poetico è stato ispirato dalle immagini e dalla storia di questo territorio che nel tempo ha conosciuto fasti migliori di oggi – spiega la Grimaldi – ed è proprio per non dimenticare e per riscoprire che, già dal 2012 grazie all’impegno del Comitato Insieme per l’Arte, nasce “Una poesia per l’arte”, con l’intento di preservare e promuovere luoghi semisconosciuti al grande pubblico utilizzando la poesia. Quest’anno la scelta del comitato è Serracapriola, già sede dell’impero bizantino e successivamente dei normanni, luogo di snodo del Tratturo Magno e quindi testimone da secoli del cammino della transumanza, oltre che luogo privilegiato dai primi anni di studio di San Pio da Pietralcina. Raccontare attraverso il verso poetico crea un effetto magico che realizza un filo di empatia tra chi ascolta ed il luogo che si descrive” conclude Ella Grimaldi.

 

Tutto questo per riportare alla luce piccoli tesori nascosti di un Paese che racchiude in sé tanta ricchezza in arte e cultura, in una serata evento, quella dell’11 agosto, che sarà presentata dalla giornalista Tiziana Primozich e dalla fotomodella pugliese Luna Filippetti,  pensata per decantare “Serracapriola”, borgo della provincia di Foggia che fa parte del Parco Nazionale del Gargano,  scrigno di rara bellezza alle porte della Puglia.

Un messaggio ben compreso  dall’Assessorato al Turismo ed il Comune di Serracapriola (FG), nelle persone di Sabina Ferrero e del Sindaco Giuseppe D’Onofrio insieme alla locale Proloco, che hanno dato il supporto logistico all’iniziativa, con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la Regione Puglia, la Provincia di Foggia,  in  partnership con Radio Athenabeat Production, che realizzerà uno short movie a tema e il “Meglio della Puglia” Associazione di promozione del territorio dell’alto Tavoliere.

Progetto grafico e impaginazione Antonio Specchiulli. Youcanprint  self publishing

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi