Quando il tubero è pregiato…

Pubblicato il 4 giugno 2015 - da
0 0 0 No comments

A Sant’Agostino (FE) dal 29 agosto al 13 settembre 2015, la 36esima Sagra del Tartufo.

 

tartufoFerrara, 4 giugno – Un’esperienza gastronomica per palati sopraffini. Dal 29 agosto al 13 settembre2015 torna la Sagra del Tartufo di Sant’Agostino (FE), che per la sua 36esima edizione vuole stupire i buongustai con piatti a base del tubero nero pregiato. Per 16 giorni, nello stand coperto di Viale Europa, sulla strada provinciale tra Ferrara e Modena, i cuochi e le cuoche (ci sono anche tante nonne) chiamati a raccolta dall’Associazione Amici del Territorio della Comunità di Sant’Agostino, preparano menu di qualità a base di tartufo, tra cui la Parmigiana al tartufo e Parmigiano Reggiano e i Tortellini al tartufo fatti a mano, specialità che identificano la manifestazione. Sotto il grande ristorante-tenda con 600 posti a sedere si diffondono i profumi delle prelibatezze cucinate con il prezioso fungo, protagonista anche di diverse iniziative che vedranno all’opera chef e studenti di scuole alberghiere nella creazione di nuovi deliziosi piatti. L’obiettivo della Sagra – sostenuta da Appennino Food  www.appenninoft.it – è la valorizzazione del territorio, che può vantare il privilegio di custodire nella terra il suo ottimo tartufo. Per conoscerlo meglio, il sabato pomeriggio e la domenica mattina i visitatori possono prenotaretour guidati nel Bosco della Panfilia, dove il tubero cresce sotto pioppi, salici, querce, noccioli e betulle. I fondi raccolti con la 36esima Sagra del Tartufo vengono destinati ad iniziative di solidarietà e per la ricostruzione dal terremoto del 2012. A novembre, inoltre, c’è la 9a Sagra del re dei tartufi, il famoso Tartufo bianco –tuber magnatum pico, che si svolge nei primi 3 weekend del mese, dal 5 al 22. La Sagra del Tartufo è organizzata dall’Associazione Amici del Territorio della Comunità di Sant’Agostino in collaborazione con associazioni e commercianti locali tra cui spiccano la Trattoria La Rosa, Bothegà, il Pastificio Andalini e con il patrocinio dell’Associazione nazionale Città del Tartufo. La tenda-ristorante apre tutte le sere alle 19.30 e la domenica anche a pranzo alle 12.00. Info e prenotazioni: 339.6812551.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *