Il patrimonio storico-archeologico della Locride a confronto con la riforma MIBACT

Pubblicato il 12 giugno 2016 - da
0 0 0 No comments

Pisa – Piazza dei Cavalieri – Scuola Normale Superiore. Sala Riunioni Laboratorio SAET – Palazzo della Canonica . Martedì 14 giugno 2016 – Ore 15.00

Senza-titolo-13

Roma, 12 Giugno – Martedì 14 giugno 2016, alle ore 15.00, a Pisa – Scuola Normale Superiore, Sala Riunioni Laboratorio SAET, Palazzo della Canonica, l’archeologa Rossella Agostino, direttore del Museo e del Parco archeologico di Locri e di Kaulon, terrà un seminario sul tema Il patrimonio storico-archeologico della Locride a confronto con la riforma MiBACT. L’iniziativa è incentrata sull’ingente patrimonio della Locride, sulle emergenze monumentali e i musei che documentano la sua storia, dall’età  protostoria a quella tardo-antica. Non mancheranno nella disamina della Agostino riflessioni sulle novità legate alla riforma del MiBACT, anche sotto l’aspetto gestionale. L’incontro è promosso dalla Scuola Normale Superiore di Pisa nell’ambito di una proficua attività di collaborazione scientifica programmata con il Museo Archeologico Nazionale di Locri, ricadente nel Polo Museale della Calabria, diretto dalla dottoressa Angela Tecce, che esprime soddisfazione per questa iniziativa di notevole spessore e di alto profilo culturale.

Il  patrimonio storico-archeologico della Locride a confronto con la riforma MiBACT

Pisa – Piazza dei Cavalieri – Scuola Normale Superiore

Sala Riunioni Laboratorio SAET – Palazzo della Canonica

Martedì 14 giugno 2016 – Ore 15.00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *