MOSTRA RI-GUARDARE gioielli artigianali e riciclo creativo

Pubblicato il 24 giugno 2016 - da
0 0 0 No comments

 

Dal 1 luglio al 15 luglio 2016  orario 18 – 23 CHIUSO IL LUNEDI’

Senza-titolo-7

Ri-guardare per trasformare ciò che, apparentemente, non ha più senso… in bellezza! In mostra gioielli artigianali che nascono dalla ricerca di ridare la VITA laddove sembra non esserci più. Gioielli “resilienti”. Antonella è una mente creativa e utilizza una varietà incredibile di materiali: carta, filati, tessuti, pigne, reti da pesca, conchiglie o legni che il mare porta a riva. Si tratta di sperimentazioni che dimostrano com’è  possibile ridare nuova vita alle cose, anche le più umili considerate da buttare. E così giornali o ritagli di stoffa si trasformano in collane, pezzi unici da indossare, poveri nei materiali ma pieni di fascino e ricchi di sapienza artigianale per il complesso lavoro di nodi, dorature e tecniche personalizzate. Gioielli “valoriali” che ci fanno capire come spesso nell’infinitamente piccolo abita l’infinitamente grande. Gioielli “utili” anche a sostenere progetti di aiuto.

 P1220060

Antonella Chiadini, riminese, medico pediatra, da tempo impegnata nel sociale. Una personalità forte e poliedrica, curiosa e appassionata della vita. Dal padre ha ereditato l’amore per la natura e dalla madre la passione per i lavori femminili. Da qualche anno realizza ‘Le Cartierine’ collane artigianali con finalità solidale.

 A margine della mostra vi è la possibilità  di attivare laboratori serali (info e iscrizioni tel. 3358472461)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi