Milano, con “Cerchiamo sangue di tutti i colori. Aiutaci anche tu” parte la campagna-appello ai donatori di sangue

Pubblicato il 12 giugno 2015 - da
0 0 0 No comments

Assessore Majorino: “Il tavolo sangue si sta già adoperando con decisione, in accordo con ASL e le associazioni, per stimolare la donazione dei giovani”

donazione_sangue.jpgMilano, 12 giugno  – Un’azione di sensibilizzazione e informazione con la Rete delle associazioni e la Asl: il Tavolo Sangue, istituito dal Comune, è fortemente impegnato per sensibilizzare i cittadini e soprattutto i giovani, perché aumenti il numero dei donatori in città. E tra questa azioni c’è anche “Cerchiamo sangue di tutti i colori. Aiutaci anche tu” la campagna della rete delle nove associazioni di donatori di sangue per sensibilizzare i cittadini milanesi, in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2015, su quanto sia necessario donare il sangue soprattutto durante il periodo di Expo in cui il numero dei visitatori nella nostra città aumenta il bisogno di donazioni. “È fondamentale sollecitare i milanesi, soprattutto i giovani, a donare il sangue – spiega Piefrancesco Majorino, assessore alle Politiche Sociali e Cultura della Salute – e per questo il tavolo istituito dal Comune si sta adoperando con decisione, in accordo con ASL, per stimolare la donazione dei giovani, a partire dalla lettera che abbiamo mandato ai diciottenni e dalle iniziative mirate nel mondo della scuola. In occasione di una manifestazione importante come EXPO l’afflusso di persone nel nostro Comune è in continuo aumento ed è importante ricordare quanto donare il sangue sia una scelta civica da valorizzare e supportare e in questo senso, la rete per la cura della persona che comprende enti, istituzioni e Terzo Settore svolge un ruolo fondamentale di informazione e sensibilizzazione.”Nei primi cinque mesi di quest’anno, rispetto allo stesso periodo del 2014, a Milano città si è passati da un totale di 36772 donatori dello scorso anno ai 35977 del 2015 (pari a -5,3% nel periodo gennaio-maggio) nelle 9 strutture coinvolte che comprendono i maggiori ospedali cittadini e alcune associazioni: S.Carlo, Sacco, Istituto Tumori, Fatebenefratelli, Policlinico, San Raffaele, San Paolo, Avis Milano e Fidas Milano. Il calo di donazioni si spiega col tendenziale invecchiamento dei donatori, non supportato da un adeguato incremento di giovani. I testimonials della campagna sono:  l’ex-Campione del mondo di ciclismo Felice Gimondi, una promessa giovanile del ciclismo Nazionale, l’ex- ginnasta Olimpico Igor Cassina (donatore da oltre 10 anni. Inoltre per la Giornata Mondiale del Donatore di sangue nel Comune di Milano sono previste queste iniziative: Avis sarà presente in EXPO presso Cascina Triulzia i giorni 14 giugno e 29 agosto; l’Associazione Donatori del Policlinico organizza in data 15 giugno una visita guidata alla biblioteca storica dell’Ospedale; l’associazione ADO San Paolo organizza una corsa non competitiva in data 13 giugno.   La Rete delle Associazioni Donatori di Sangue del Comune di Milano è molto attiva. “Occorre incrementare il numero di donatori sul territorio milanese”, dice il dott. Renato Dal Compare, coordinatore della Rete delle Associazioni di Donatori di Sangue del Comune di Milano. Ne fanno parte: HSOS dell’Ospedale Sacco – Presidente dott. Renato Dal Compare, ; Associazione Donatori Ospedale Policlinico-Presidente Dott. Girolamo Sirchia, coadiutore Dr.Giorgio Marmiroli; A.Bi.Zero – Ospedale S. Raffaele – Presidente Dott. Giuseppe Banfi; ADO – Ospedale S. Paolo – Presidente Dott. Mario Rozza; ADSINT – Istituto Nazionale dei Tumori – Presidente Sig. Rocco Cocchia; AVIS Milano – Presidente Avv. Mollam Massimo; DOSCA Ospedale S. Carlo – Presidente Dott. Eduardo Szego; Associazione Donatori Fatebenefratelli – Presidente Dott.ssa Nicoletta Molteni; Associazione Donatori FIDAS Milano – Presidente Sig. Antino Carnevali. All’incontro era presente anche l’Associazione Talassemici Lombardi con la Presidente Dr.ssa Iorno. Oggi sono anche stati premiati alcuni volontari che si sono distinti per la loro azione di sensibilizzazione e lo spirito di solidarietà. A loro è stato consegnato l’attestato  “Goccia d’oro”:

Associazione

Nominativo

Motivazione

A.BI.ZERO

ROBERTA SALVIONI

Per le numerosissime donazioni di piastrinoaferesi (quasi 70), richieste anche in urgenza.

ADO San paolo

FRANCO PETRUZZI

Donatore per sempre, per aver sperimentato personalmente come una trasfusione può salvare la vita!

ADSINT Ist. Tumori

GIULIA MARTELLI

Donatrice più giovane progetto scuole Adsint; Nata 11/12/1996
Ha donato il 14/04/2015 Istituto Natta

AVIS Milano

DOMENICO FRANCESCO IERMITO

Giovane, impegnato nel volontariato a Cinisello Balsamo,
in occasione del suo primo impegno lavorativo riesce a proporre all’azienda e ai propri colleghi un impegno a favore della donazione di sangue presso il posto di lavoro.

DOSCA San Carlo

FRANCESCO MARIA MAURIZIO CONTINO

Attivo e presente a tutte le iniziative della nostra Associazione e ha superato le 100 donazioni

FATEBENEFRATELLI

CLAUDIO TERZI

Nel 1987 è stato uno dei fondatori dell’ associazione e assiduo donatore

FIDAS Milano

FRANCESCO GALATI

Per l’entusiasmo e le energie profuse nel dono del sangue coinvolgendo anche molti suoi coetanei

HSOS Ospedale Sacco

Famiglia MORETTO GRAZIANO

Intero nucleo famigliare composto da donatori (padre – madre – 3 figli maschi)

POLICLINICO

SANTISIMA TERESITA ACUNA

Per il costante e proficuo impegno nella diffusione della cultura della Donazione di Sangue nell’ambito della Comunità Filippina

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *