Maison Signore e Valeria Marini in prima linea per Telethon e per la ricerca scientifica .

Pubblicato il 19 ottobre 2015 - da
0 0 0 No comments

Al Galà del 21 ottobre andrà all’asta un abito della collezione Valeria Marini Seduction

Opale 01Napoli, 19 ottobre- Maison Signore, la maison di abiti da sposa famosa nel mondo per i suoi abiti di alta sartoria,  e l’attrice e stilista  Valeria Marini scendono  in prima linea per Telethon e per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. E il 21 ottobre al Gala Dinner, a sostegno della Fondazione Telethon organizzato all’Open Colonna di Roma (Via Milano, 9/a) in collaborazione con VANITY FAIR,  andrà all’asta un abito della  collezione Valeria Marini Seduction del valore di cinque mila euro. L’abito è realizzato con un corpetto interamente ricamato di cristalli swarovski con profonda scollatura nel dietro esaltata dalle stringhe che si incrociano sulla schiena. Per la gonna sono stati usati metri di prezioso chiffon in seta doppiati con un delicato pizzo chantilly. Maison Signore, azienda italiana leader nel made in Italy non solo nella produzione e realizzazione di abiti da sposa ma in tutto il mondo del wedding, si conferma anche molto attenta al sociale: per la passata collezione si era resa protagonista di una ingente donazione di abiti da sposa per le ragazze meno fortunate che non avevano la possibilità di acquistarne uno. Quest’anno insieme con Telethon ha deciso di donare uno splendido abito della linea Valeria Marini Seduction, realizzato in collaborazione con la frizzante e generosa stilista. Il Galà, organizzato da Fondazione Telethon in collaborazione con VANITY FAIR e con la direzione organizzativa di Tiziana Rocca, sarà presentato da Francesco Facchinetti, conduttore televisivo noto al grande pubblico italiano; nel corso della serata verrà consegnato il premio “Cuore Telethon” ai protagonisti del Gala, come riconoscimento per aver partecipato all’evento, e si svolgerà una lotteria a premi grazie al sostegno e alla collaborazione di numerose aziende, tra le quali spicca Maison Signore. Al Gala verrà lanciato in anteprima il decimo cortometraggio di RaiCinema per Telethon. La serata è un’occasione molto importante per la raccolta fondi a sostegno della Fondazione, ed è un evento in continua crescita: nel corso della scorsa edizione sono stati raccolti 124.735 euro, il 29% in più rispetto all’edizione 2013, e quest’anno ci auguriamo che, anche grazie al contributo di Maison Signore, si superino questi risultati. La serata è realizzata con il patrocinio dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, della Regione Lazio, da Roma Capitale e in collaborazione con la Fondazione Cinema per Roma. La Fondazione Telethon è una delle principali charity biomediche italiane, nata nel 1990 per iniziativa di un gruppo di pazienti affetti da distrofia muscolare. La sua missione è di arrivare alla cura delle malattie genetiche rare grazie a una ricerca scientifica di eccellenza, selezionata secondo le migliori prassi condivise a livello internazionale. Telethon inoltre sviluppa collaborazioni con istituzioni sanitarie pubbliche e industrie farmaceutiche per tradurre i risultati della ricerca in terapie accessibili ai pazienti. Dalla sua fondazione ha investito in ricerca oltre 420 milioni di euro, ha finanziato 2.532 progetti con 1.547 ricercatori coinvolti e 450 malattie studiate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *