La Guardia Costiera impegnata in 10 operazioni a favore di 900 migranti

Pubblicato il 4 marzo 2017 - da
0 0 0 No comments

​I migranti si trovavano a bordo di 4 gommoni e 6 piccole unità

Sono circa 970 i migranti tratti in salvo nella giornata di oggi, nel Mediterraneo Centrale, in 6 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I migranti, che si trovavano a bordo di 4 gommoni, 1 barchino e 1 barcone, sono stati soccorsi da Nave Dattilo CP940 della Guardia Costiera, dalla Nave norvegese Siem Pilot, inserita nel dispositivo Frontex, e da due unità appartenenti alle ONG “SOS Mediterranée” e “Proactiva Open Arms”.

Inoltre la notte scorsa, su segnalazione pervenuta alla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, che ha tempestivamente interessato per competenza la Guardia Costiera Greca, sono stati salvati a largo delle coste del Peloponneso, dalla M/N EKATERINA (bandiera maltese) dirottata dai greci, altri 85 migranti che si trovavano a bordo di un’imbarcazione a vela. I migranti sono stati successivamente sbarcati nel porto di Kalamata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *