La casa del cinema e i cineasti ricordano Giuseppe Ferrara

Pubblicato il 27 giugno 2016 - da
0 0 0 No comments

[AdSense-A]

Martedì 28 Giugno

Senza-titolo-20

In accordo con la famiglia e su iniziativa dell’Anac che per molti anni lo ha avuto tra le sue voci più impegnate, personali, generose, la Casa del Cinema dedica la sua giornata di domani, martedì 28 giugno, alla figura e all’opera di Giuseppe Ferrara. Alle 17.00 verrà proiettato uno dei suoi film più noti e popolari, Cento giorni a Palermo, mentre alle 19,00 saranno amici, autori, compagni di vita e di lavoro a tracciare il profilo di questo tenace, coerente, appassionato “uomo contro” del nostro cinema. Il regista di “il sasso in bocca”, “il caso Moro” e tanti film che incarnarono la coscienza critica di un’Italia che si sognava libera dai suoi troppi misteri, è morto domenica scorsa e la camera ardente sara aperta domani dalle 10 alle 13 in Campidoglio. “Invito tutti quelli che amano il cinema non solo come fantasia e intrattenimento ma anche come passione e impegno civile – dice il direttore della Casa del Cinema, Giorgio Gosetti – a essere domani con noi per il saluto a un uomo che della coerenza politica e dell’amore per il cinema come testimonianza ha fatto la sua bandiera per tutta la vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *