Giuseppina Torre e l’incanto del pianoforte

Pubblicato il 14 ottobre 2015 - da
0 0 0 No comments

Intervista alla pianista internazionale vincitrice di 4 Los Angeles Music Awards

Di Francesca Rossetti

Giuseppina al pianoforteRoma, 14 ottobre- La nuova punta di diamante del pianoforte internazionale è una splendida ragazza siciliana, Giuseppina Torre, che ha già vinto diversi premi oltreoceano e sta conquistando il panorama musicale italiano ed estero con il suo grande talento. Ecco cosa ci ha raccontato.

Chi è Giuseppina Torre e come nasce la Sua passione per la musica?

Giuseppina Torre e’ una persona che ha fatto della musica la sua essenza di vita. La musica e il pianoforte mi accompagnano sin da quando ero piccolissima e mi innamorai di questo strumento che è diventato il mio compagno di tutta la vita. Posso ammettere che tra me e il pianoforte fu subito colpo di fulmine e oggi non saprei immaginare la mia vita senza di esso e la musica.”

Come mai la scelta del pianoforte e cosa distingue questo strumento da tutti gli altri?

Ritengo il pianoforte uno strumento magico capace di contenere tutte le voci di un’orchestra , melodia e armonia insieme e anche per questo molto difficile da suonare. È definito il Re degli strumenti.”

Cosa cerca di comunicare con i Suoi brani e quali grandi pianisti segue?

I miei brani sono tutti rivolti al mondo introspettivo: attraverso ogni nota, ogni melodia cerco di scavare dentro me stessa. Attraverso questa mia ricerca cerco di far emozionare chi mi ascolta e far riaffiorare sensazioni e ricordi magari depositati in fondo al cuore.

Tra i grandi compositori adoro suonare, sin da quando ero piccola,  Mozart”.

Lei si è esibita a Los Angeles: qual è il rapporto del pubblico americano nei confronti della musica e degli artisti italiani?

Il pubblico americano è un pubblico che ti dà credito cioè ti ascolta senza alcun pregiudizio e se vali ti apprezza per quello che sei e ti valorizza. Hanno un gran rispetto e ammirazione per l’arte e la cultura italiana.”

Quali premi ha vinto e di che cosa parla “Il silenzio delle stelle”?

Con “Il Silenzio delle Stelle” ho vinto ben sei Awards: 4 Los Angeles Music Awards, 1 International Music And Entertainment Awards e per finire ad aprile gli Akademia Awards conferitomi da una delle più prestigiose accademie musicali di Los Angeles. “Il silenzio delle stelle” parla di una notte d’estate, io e il mio cane fidato Argo con gli occhi rivolti al cielo a contemplare il meraviglioso spettacolo della natura cioè il cielo stellato e ascoltarne il silenzio”

Un grande in bocca al lupo a Giuseppina sulle note delle stelle che stanno a guardare 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *