GAL Isola Salento. #Salentomanifesto di Visione Condivisa

Pubblicato il 16 giugno 2016 - da
0 0 0 No comments

[AdSense-B]

Nuovo incontro organizzato dal GAL Isola Salento per costruire con la comunità la visione strategica della nuova programmazione Leader 2014/2020. Nuova tappa: 17 giugno alle ore 18:30 a Palazzo De Donno, CURSI (Le)

Senza-titolo-18
Nell’ambito della nuova fase di programmazione del Piano di Sviluppo Rurale 2014/2020 della Regione Puglia, il17 giugno alle ore 18:30 Palazzo De Donno, Cursi (Le) il GAL Isola Salento ha organizzato un dibattito con alcuni importanti portatori d’interesse per discutere e definirne la visione strategica. Il workshop in forma di dibattito pubblico si pone l’obiettivo di analizzare e raccogliere le istanze presenti sul territorio al fine di elaborare a livello locale una linea di sviluppo innovativa partecipata dal basso, multisettoriale e integrata come previsto dal PSR secondo l’approccio L.E.A.D.E.R (Liasion Entre Actions de Development de l’economie rural). L’incontro intende valorizzare le risorse endogene del territorio, rafforzare il sistema relazione fra attori appartenenti a diversi settori dell’economia e della società civile locale e capitalizzare le azioni dei singoli per combinarle in comportamenti di sistema. Per questo parteciperanno in forma attiva i rappresentanti delle Associazioni di categoria dell’agricoltura, del commercio, dell’artigianato, del turismo, la scuola, il mondo della cultura applicata e la cittadinanza. Tre i temi prioritari sui quali s’incentra la Strategia di Sviluppo Locale (Turismo sostenibile; Arte, Cultura e Territorio; Innovazione delle filiere) definiti dalla conclusione della prima fase di ascolto “Salentomanifesto: inizia il cambiamento e decidi il tuo futuro”, attivata con le tecniche di e-partecipation attraverso il portale www.salentomanifesto.com. Il Gal Isola Salento crede profondamente che ogni attore è portatore di una progettualità e che la partecipazione dal basso costituisce un valore aggiunto per l’elaborazione di una politica di sviluppo locale condivisa, capace di dare una risposta collettiva ai fabbisogni legati allo sviluppo di un territorio e promuoverne la sostenibilità nel tempo. La partecipazione attiva potrà costare uno sforzo significativo in termini di tempo, energie e idee, ma la posta in gioco è alta e riguarda il futuro del territorio in cui si vive. Per questo il GAL vi invita anche a seguire il percorso di progettazione partecipata che ha chiamato “#SalentoManifesto” seguendo il calendario degli incontri mediante il sito isolasalento.org o mediante la pagina fb GAL Isola Salento 2014/2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *