G20: a Istanbul l’Italia propone di istituzionalizzare le riunioni dei ministri del commercio

Pubblicato il 6 ottobre 2015 - da
0 0 0 No comments

Calenda: necessario gruppo di lavoro permanente su commercio e investimenti

FDM-istanbul-2015Roma, 6 ottobre 2015 – “Nel corso del G20 Trade che si sta svolgendo in queste ore a Istanbul – dichiara il Vice Ministro allo Sviluppo Economico Carlo Calenda-l’Italia ha rimarcato l’importanza di rafforzare il G20 come punto di coordinamento tra i diversi pilastri che oggi governano il commercio mondiale: i grandi accordi bilaterali e regionali (come quello siglato ieri da 12 paesi del Pacifico, il TPP), gli accordi plurilaterali settoriali (in corso su servizi, beni ambientali e tecnologici) e il round multilaterale, la così detta ‘agenda di Doha’ del WTO”.“Italia e Cina –sottolinea Calenda –  hanno proposto l’istituzionalizzazione del G20 commercio e la creazione di un gruppo di lavoro permanente su commercio e investimenti”.“Assicurare una coerenza di agenda e risultati più concreti – conclude il Vice Ministro – è fondamentale in un momento in cui nazionalismo e protezionismo, che sono facce della stessa medaglia, rischiano di mettere a rischio la stabilità e la crescita globale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *