FORZA ITALIA: PIANETTA (SENIORES), PRONTI PER UNA ITALIA MIGLIORE

Pubblicato il 16 dicembre 2017 - da
0 0 0 No comments

 Il Responsabile Nazionale dei Seniores di Forza Italia, sen. Enrico Pianetta, saluta i ”seniores” di Roma e Provincia, chiamati a testimoniare la forza di questa parte importante di Forza Italia dal responsabile provinciale romano, Valfredo Porega,  in un incontro, in preparazione della campagna elettorale.

di Romolo Martelloni

”Qui non si tratta di una voglia di egemonia  corporativa che il responsabile dei Seniores vuole imporre, ma di costruire insieme una immagine del nostro Movimento in cui tutte le componenti anagrafiche cooperino per il successo. Nel farlo intendiamo mettere da parte il discorso della ” maggiore ” esperienza che potrebbe essere vissuto come discriminatorio per i giovani, preferendo privilegiare il ” sapere” che puó essere patrimonio di tutti. Siamo pronti per una Italia migliore”. Cosi’ il Responsabile Nazionale dei Seniores di Forza Italia, sen. Enrico Pianetta, salutando i ”seniores” di Roma e Provincia, chiamati a testimoniare la forza di questa parte importante di Forza Italia dal responsabile provinciale romano, Valfredo Porega,  in un incontro, in preparazione della campagna elettorale.

Pianetta ha sottolineato come ”I seniores, hanno al proprio interno tutte le pulsioni politiche e sociali del nostro paese e queste sensibilità e conoscenze devono essere messe al servizio di quanti altri, all’interno, specialmente i più giovani, hanno voglia di impegnarsi per dare una prova di non rassegnazione alla deriva del Paese , con un programma serio, forte, di fiducia per questo Paese, come il Presidente Silvio Berlusconi sta efficacemente testimoniando con l’Albero della Liberta’ ”.
Le concrete proposte di Berlusconi a favore dei pensionati e delle persone anziane e le relative programmate manifestazioni nazionali , ”confermano – ha spiegato Pianetta –  la volontà di Forza Italia di dare un forte segnale per la tutela di questa fascia di popolazione. Per valorizzare maggiormente queste opportunità , ritengo sia utile promuovere una comune riflessione su questi temi in modo da esprimere sinergie e cointeressenze delle varie componenti finalizzate a un contributo unitario di tutti . I prossimi mesi – ha concluso – ci vedranno’ protagonisti con convegni, manifestazioni e iniziative, in particolare nel campo ambientale, in tutta Italia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi