EXPO. Open Wifi Milano sempre più usato dagli stranieri, nel primo mese di EXPO il 53% degli utenti è straniero

Pubblicato il 15 giugno 2015 - da
0 0 0 No comments

Tajani: “I cinque milioni di accessi e gli oltre 140 mila utilizzatori stranieri dimostrano come la qualità del servizio sia apprezzata da cittadini e turisti” 

fe21-490x400Milano, 15 giugno 2015 – Wifi Milano sempre più usato e apprezzato dai turisti stranieri presenti in città per Expo. Dal 1° maggio infatti sono oltre 21 mila gli utenti stranieri che si sono registrati alla rete comunale portando il numero complessivo di utilizzatori stranieri a oltre 140 mila. Durante il primo mese dell’Esposizione Universale il 53% degli utenti che si sono registrati al servizio sono stranieri. “Un dato molto positivo che ci consente di registrare in modo diverso una cospicua presenza di turisti in città e indica soprattutto che la qualità del servizio è tale da essere apprezzata da un numero significativo di visitatori”, ha dichiarato Cristina Tajani, assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo economico, con delega all’agenda digitale. “Siamo felici di essere la prima città in Italia per hot spot disponibili e per durata di connessione e continuiamo a lavorare in questa direzione certi di fornire un servizio importante per tutti coloro che visitano la città ma anche per i nostri cittadini che ci lavorano e abitano”. A dimostrazione di come l’utilizzo della rete Open Wifi Milano sia in costante crescita, gli oltre 5 milioni di accesi fatti registrare dal 2012 ad oggi, con una media giornaliera che fa segnare un + 300% circa in 4 anni: si è infatti passati dai 2.252 accessi medi giornalieri del 2012 agli attuali 7.882 registrati nel 2015, per un numero totale di utenti registrati pari a 452 mila. Crescita confermata anche dal numero medio di registrazioni giornaliere, passate da 267 del 2012 a oltre 1.000 verificatesi in diversi giorni di EXPO, con un aumento che segna +400%. Una rete che ad oggi ha generato 669.978 GB di traffico complessivo.
La rete offerta da Open Wifi Milano si pone al vertice del panorama nazionale sia per hot spot disponibili che per durata della connessione (illimitata) superando città come Roma (176 hotspot e 4 ore d’accesso), Genova (52 e 4 ore), Torino (88 e 4 ore). Anche a livello internazionale Milano si posiziona al pari di altre grandi capitali come Parigi (312 hotspot e 2 ore d’accesso) e Berlino (77 hotspot e 30 minuti).  Attualmente la rete Open Wifi Milano può contare su 383 hotspot e oltre 700 access point attivi nelle nove zone della città. A questi si aggiungono anche le 29 isole digitali, vere e proprie postazioni multimediali che consentono ai cittadini e ai turisti di spostarsi, comunicare e informarsi in maniera intelligente e sostenibile grazie all’accesso gratuito al web e alla rete per essere sempre connessi stando comodamente seduti su panchine in legno dotate di colonnine per la ricarica di tutti i dispositivi elettronici (pc, smartphone, tablet  ecc).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *