Vienna: Divina, OSCE prenda posizione su minacce a Italia

Pubblicato il 18 febbraio 2015 - da
0 0 0 No comments

Sergio Divina, senatore Lega Nord all’assemblea Osce di Vienna, interviene su minaccia Isis in Europa: “Hanno dichiarato guerra all’Italia, hanno affermato di voler issare la loro bandiera nera nella nostra Capitale. Cosa attendiamo ancora?”

osceVienna, 18 febbraio – Nel primo giorno dei lavori dell’Assemblea OSCE a Vienna, Sergio Divina vice capo gruppo al Senato  della Lega Nord ha lanciato un appello agli Stati membri affinché prendano una netta posizione contro lo Stato terrorista dell’Isis.
“Hanno dichiarato guerra all’Italia, hanno affermato di voler issare la loro bandiera nera nella nostra Capitale. Cosa attendiamo ancora?”
“Vanno subito fermate le partenze e bloccati i loro porti. È un problema che tocca tutta l’Europa se fra i tanti clandestini si celassero dei terroristi. È ora di finire di approvare risoluzioni a cui mai vien dato seguito. Sposiamo in pieno le affermazioni del rappresentante egiziano che ha reclamato di attendere un sostegno internazionale.”
Divina poi ha ricordato che ” un cacciatore non mira mai alle gambe della preda, ma ad organi vitali. L’Isis ha diramazioni in tante aree ormai, ma la testa è in Iraq ed è lì che va colpito. Colpito col supporto di tutta la Comunità Internazionale che si riconosce nella democrazia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *