Consumo consapevole dell’olio extra vergine d’oliva grazie a “RevOILution”

Pubblicato il 27 ottobre 2015 - da
0 0 0 No comments

Gli attestati e i premi vinti, confermano la validità dei vantaggi del rivoluzionario robot da cucina

premiazione LamarckMILANO, 27 ottobre – Erano oltre 300 le startup che concorrevano a Smau Milano (21/23 ottobre 2015), per aggiudicarsi l’ambito Premio Lamarck. Che è stato vinto da Antonio Pagliaro founder di Age, la startup calabrese specializzata nel foodtech (l’unica del Sud Italia a vincere) che ha inventato “RevOILution” l’avveniristico e, come il nome invita, rivoluzionario robot da cucina che spreme in casa l’olio extra vergine d’oliva. In soli 45 minuti. Il premio Lamarck consegnato da Pierantonio Macola, presidente di SMAU, è solo l’ultimo degli attestati in ordine di arrivo che va da aggiungersi ad altri importanti riconoscimenti segno di come RevOILution sia davvero un’innovazione che rivoluziona il modo di consumare e gustare l’olio extra vergine d’oliva.  Nel 2014 “RevOILution” ha vinto il TalentLab Calabria, la competizione di startup e spin off organizzata da CalabriaInnova con la Regione Calabria; lo scorso luglio è stato selezionato da Start Up Initiative – la piattaforma sviluppata da Intesa Sanpaolo per promuovere aziende ad alto contenuto tecnologico nell’ambito del Food Tech Open Innovation Day che a Expo ha focalizzato le tecnologie innovative per la sicurezza e la tracciabilità alimentare; è stato esposto a I-Design, l’appuntamento nazionale di disegno industriale concorrendo al Compasso d’oro, e poche settimane fa ha vinto il “Premio Speciale” Startup Pitch Competition Capri 2015, la gara di idee organizzata dai Giovani Imprenditori del Sud appartenenti a Confindustria, in occasione del 30° Convegno annuale dell’associazione. Nella sua elegante e raffinata linea, frutto della creatività dei designer Francesco Buzzo e Serena Lambertoni, dalle dimensioni compatte pensate per chi in cucina deve ottimizzare spazio ed efficienza, “RevOILution” è ad oggi, l’unico kitchen machine nato allo scopo di poter gustare l’olio extra vergine d’oliva spremuto a freddo, senza alcuna alterazione, in ogni stagione dell’anno. Un prodotto che mancava e visto che il 69% dell’olio commercializzato in Italia non è né d’oliva, né extra vergine, né italiano, è la soluzione alimentare ideale per i consumatori consapevoli. I visitatori presenti a Smau, infatti, hanno confermato la validità dell’utensile che garantisce la produzione di un olio personalizzato grazie anche alla combinazione delle diverse tipologie di olive, avendo la certezza e il privilegio di godere di un olio espresso, appena spremuto. E grazie alla soluzione abbinata di Bag d’O, le confezioni di olive italiane accuratamente selezionate per varietà, surgelate al momento della raccolta e racchiuse in contenitori sottovuoto per mantenerne intatta la fragranza nel tempo, si potrà ottenere l’olio “su misura”, da qualunque città italiana.  Le distanze geografiche non saranno un limite. Age è in grado di fornire olive in ogni regione dello Stivale. Nei prossimi partirà la campagna di pre vendita online di RevOILution, con o senza Bag d’O in abbinamento, per poter ipotecare per la prossima raccolta olivicola, la migliore produzione d’olio “casalingo”. Maggiori info sul sito www.revoilution.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *