Consiglio comunale. Milano incontra una delegazione della città giapponese di Sapporo

Pubblicato il 30 ottobre 2015 - da
0 0 0 No comments

“Abbiamo parlato con i colleghi giapponesi delle eccellenze della nostra città e gli importanti risultati raggiunti in questi sei mesi di Expo”

downloadMilano 30 ottobre 2015 –  Condividere buone pratiche e sviluppare la reciproca conoscenza: questa la finalità dell’incontro di oggi tra i rappresentanti del Consiglio comunale di Milano e una delegazione di consiglieri della città di Sapporo. Ad accogliere i rappresentanti della metropoli giapponese, il vicepresidente del Consiglio comunale, Andrea Fanzago e alcuni funzionari della presidenza del Consiglio comunale, della Direzione Centrale Attività Produttive e Marketing Territoriale e delle Relazioni Internazionali. La delegazione della Sapporo City Assembly Members comprendeva i consiglieri Naoya Osanai, Mitsuko Sasaki, Yumi Kojima, Koichiro Kitamura, Takuji Murayama. “L’incontro di oggi è stato un’occasione importante per approfondire la reciproca conoscenza con questa importante città giapponese – ha dichiarato il vicepresidente del Consiglio comunale, Andrea Fanzago -. Abbiamo parlato con i colleghi giapponesi delle eccellenze della nostra città e gli importanti risultati raggiunti in questi sei mesi di Expo”. La città di Sapporo è la quinta città giapponese per popolazione (due milioni di abitanti), capitale dell’Hokkaido, la provincia più settentrionale del Giappone. A differenza di altre grandi città del Giappone, è una città molto verde. Nel 1972, Sapporo fu la prima città asiatica ad ospitare le Olimpiadi Invernali. Grazie agli ingenti investimenti, il sistema dei trasporti fu ampliato e potenziato, la città attraversò un rapido processo di modernizzazione e internazionalizzazione. Sapporo oggi ospita importanti manifestazioni culturali, artistiche, sportive (quali il “Sapporo Snow Festival”  e il “Sapporo International Art Festival”). È anche un centro di grandi eventi e congressi di portata internazionale e conserva un patrimonio naturale di pregio unitamente a un tessuto urbano molto avanzato, continuando costantemente nel processo di sviluppo che la rende il polo di maggiore attrazione dell’intera prefettura di Hokkaido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *