Carpe diem, la giornata della buona alimentazione di Anci in Cascina Triulza

Pubblicato il 23 giugno 2015 - da
0 0 0 No comments

Tra i protagonisti dell’iniziativa lo chef stellato Cristina Bowerman e l’attore Alessandro Haber

75822602-169e-406d-9512-df173544f9e9Milano, 23 giugno – Musica, cibo e cultura. Si è aperta con l’esecuzione della banda di Milano la giornata della Buona Alimentazione promossa da Anci per Expo in Cascina Triulza ed è continuata in serata con degustazioni, workshop ed eventi. I protagonisti della giornata sono stati più di 40 Comuni, tante associazioni e i produttori enogastronomici di Lombardia, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e Calabria, che hanno raccontato bellezze ed eccellenze dei propri territori.  Tra i tanti appuntamenti, nel workshop “I Sapori di Roma”, è stata presentata la guida Mangiamo Roma, a tutela dei piatti tradizionali della capitale. Testimonial d’eccezione Cristina Bowerman, chef stellato e chef ambassador di Expo 2015, che proprio a Roma ha dato avvio a una cucina innovativa. “Difendo soprattutto la cucina tradizionale – ha spiegato Cristina Bowerman – perché è espressione culturale di un determinato contesto. La cucina tradizionale e quella innovativa – ha spiegato ancora – devono essere accomunate dalle qualità dei prodotti utilizzati”. L’evento si è poi concluso con l’assaggio del pecorino romano, della porchetta di Ariccia e del carciofo romanesco di Ladispoli. Prodotti che saranno presenti per l’intera settimana anche nel mercato di Cascina Triulza. La giornata della buona alimentazione è proseguita con lo spettacolo degli sbandieratori di Gubbio e il racconto della Via dell’olio della Valle del Trionto. Nell’auditorium la Basilicata è stata rappresentata dal racconto delle città di Matera e Venosa, la città del Carpe diem,  e dai suoi prodotti, come l’Aglianico del Vulture e il pane di Matera. L’attore Alessandro Haber ha interpretato la parte di Orazio nella lettura teatrale Conversazione storica Orazio e Gesualdo e ha ricordato il personaggio di Gesualdo da Venosa intrepretato nel cortometraggio di Mimmo Paladino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *