Bibione ospita la Fisherman’s Friend Strongmarun

Pubblicato il 21 marzo 2015 - da
0 0 0 No comments

Grazie al suo territorio unico, la località balneare in provincia di Venezia è il perfetto contesto per ospitare la prima tappa italiana della gara più forte di tutti i tempi.

 

ffsr20_1577Bibione , 21 marzoPer la prima volta in assoluto, sabato 9 maggio alle ore 15, Bibione – località balneare in provincia di Venezia tra le prime in Italia per numero di presenze – ospiterà il primo dei tre appuntamenti italiani della Fisherman’s Friend StrongmanRun, ovvero la corsa più forte di tutti i tempi, un divertente percorso a ostacoli che fa leva sui valori della forza e dell’amicizia. Nata nel 2007 in Germania ed esportata negli anni seguenti in tutta Europa, la Fisherman’s Friend StrongmanRun si presenta come la corsa più difficile di tutti i tempi in cui i temerari partecipanti – che potranno iscriversi su  www.strongmanrun.it  – si metteranno in gioco in un percorso ricco di originali ostacoli, lungo il quale essi dovranno dare prova della loro forza fisica e di carattere, superando sfide di velocità, abilità e resistenza in situazioni estreme, in cui i principali obiettivi sono il divertimento e l’amicizia tra i concorrenti.La Fisherman’s Friend StrongmanRun si disputa sempre in località uniche e straordinarie per il contesto di gara, ecco quindi che Bibione, con i suoi 11 chilometri di spiaggia e il suo panorama naturalistico affascinante e incontaminato, con la laguna che degrada dolcemente sul mare e le suggestive pinete, è il luogo ideale per ospitare l’appuntamento italiano inaugurale dell’edizione 2015 che, nella sua versione Sprint di 10 chilometri precederà la tappa del 6 giugno a San Vittore Olona (Milano) e la tradizionale “The Original” da 20 chilometri fissata per il 19 settembre, a Rovereto (Trento). Non solo: Fisherman’s Friend StrongmanRun dà l’opportunità di mettersi alla prova e superare i propri limiti per riscoprirsi più forti e determinati, ed è un’ulteriore occasione attraverso la quale Bibione mantiene la sua promessa per cui “La buona vacanza è quella che ti rende migliore”. Infatti dopo la gara, così come dopo la propria vacanza – anche breve – a Bibione il turista si scoprirà più abbronzato e rigenerato, ma anche arricchito di nuove e indimenticabili esperienze e più soddisfatto di se stesso.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *