Biancofiore: in Polonia grandi opportunità per il settore delle infrastrutture. Le imprese pugliese vogliono essere tra i protagonisti del nuovo corso

Pubblicato il 15 giugno 2016 - da
0 0 0 No comments

Domani 16 giugno e venerdì 17 missione a Varsavia promossa dall’Ance in collaborazione con Ministeri degli Esteri e dello Sviluppo economico, Ambasciata d’Italia, Agenzia Ice e Oice

Senza-titolo-18

 “Italy & Poland – Building Together” è la missione promossa per domani 16 giugno e venerdì 17 a Varsavia dall’Ance (Associazione nazionale costruttori edili), in collaborazione con Ministero degli Esteri e della Cooperazione internazionale, Ministero dello Sviluppo economico, Ambasciata d’Italia, Agenzia Ice e Oice. A guidare la missione sarà il Presidente del Gruppo Pmi Internazionale dell’Ance Gerardo Biancofiore. L’iniziativa permetterà di approfondire i programmi infrastrutturali e le opportunità per il settore delle costruzioni in Polonia. Sotto i riflettori saranno innanzitutto le infrastrutture di trasporto (autostradali, aeroportuali e portuali), l’edilizia (Real Estate e settore alberghiero) e i comparti dell’ospedalità e dell’energia e ambiente. Dei circa 100 miliardi di euro disponibili per la Polonia nel quadro della programmazione comunitaria 2014-2020, circa un terzo è destinata al settore delle infrastrutture e delle costruzioni. “La Polonia – sottolinea Gerardo Biancofiore – è la nazione dell’Unione Europea che ha speso meglio i fondi messi a disposizione nel settennio 2007-2013. E’ uno dei motivi per cui abbiamo posto il Paese al centro delle nostre attenzioni. La rilevanza che il governo polacco intende riservare allo sviluppo delle infrastrutture di trasporto è un altro elemento importante, considerata la qualità e il know how delle nostre aziende in questo settore. Vogliamo essere tra i protagonisti del nuovo corso polacco. Il nostro impegno è diretto a promuovere, grazie ad azioni di sistema, una maggiore presenza delle pmi all’estero. Proprio per questo diamo a queste missioni un taglio estremamente operativo. Giovedì 16 abbiamo organizzato tavole tematiche in base ai settori di interesse, con la partecipazione delle controparti polacche, del sistema bancario e della Sace. La giornata successiva incontreremo vertici delle banche e degli istituti finanziari italiani e polacchi operanti nel paese. Siamo convinti che la missione Varsavia, come gli altri appuntamenti già promossi e che continueremo a organizzare, contribuirà a incrementare i livelli di internazionalizzazione delle nostre pmi. Un fenomeno già in atto: negli ultimi anni l’incidenza dell’estero sul fatturato delle imprese pugliesi è più che raddoppiata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi