Avvenia e l’impegno a rimanere Italiana

Pubblicato il 6 giugno 2016 - da
0 0 0 No comments

La fila dei corteggiatori per Avvenia (www.avvenia.com), il player italiano leader della white economy, è lunga. Ma l’impegno assunto dalla famiglia Campaniello a fare rimanere italiana l’azienda prevale.

Senza-titolo-10

Roma, 06 Giugno – «Non abbiamo intenzione di vendere e non siamo interessati a massimizzare i ricavi nel breve termine: siamo nati come un’impresa di famiglia e intendiamo restare tale»conferma il dottor Francesco Campaniello, direttore generale di Avvenia (www.avvenia.com). Neppure il valore raggiunto dall’azienda della famiglia Campaniello, cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni, ha convinto la famiglia a fare un passo indietro e a cedere ai grandi operatori stranieri che fanno la fila per proporre transazioni che permetterebbero ad Avvenia di confluire in un gruppo dalle spalle più larghe. Avvenia rappresenta un raro esempio di un operatore nel mercato della white economy che resta al 100% in mani familiari. Il piano per il prossimo quinquennio è quello di raddoppiare le dimensioni della società fondata dall’ingegner Giovanni Campaniello e di uscire dai confini europei. «Ogni giorno siamo più fiduciosi che ci potremo riuscire e che non ci saranno problemi di misure rispetto ai nostri concorrenti» dichiara Francesco Campaniello, direttore generale di Avvenia. Il futuro della white economy è pieno di opportunità non sfruttate e Avvenia è ben equipaggiata per poterle intercettare. «La nostra tecnologia è leader nel mondo: sfruttando la nuova tecnica di “Modellazione Dinamica Avvenia” le aziende possono ottenere risparmi in energia fino al 40% e ridurre sensibilmente le emissioni di Co2» aggiunge Giorgio Mottironi, direttore marketing di Avvenia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *