Avvenia: è necessario rietichettare le classi di efficienza energetica

Pubblicato il 22 settembre 2015 - da
0 0 0 No comments

Un restyling che eviti ai cittadini di acquistare un prodotto presumibilmente efficiente quando il primo della stessa classe è sensibilmente migliore.

efficienza-energetica-680x365Roma, 22 settembre, 2015- Rietichettare le classi di efficienza energetica e porre imprese e famiglie al centro del mercato. Queste la priorità che secondo Avvenia (www.avvenia.com), leader nel settore della White Economy, l’Unione Europea deve porsi nell’ambito della sua strategia energetica. Secondo l’ingegner Giovanni Campaniello, fondatore e amministratore unico di Avvenia, a marcare un passo importante nell’attuazione della strategia dell’«Unione dell’Energia» sarà proprio la revisione dell’etichettatura di efficienza energetica: un modo efficace per fare una maggiore chiarezza nei confronti dei consumatori e consentire così non solo una maggiore riduzione delle emissioni di CO2 ma anche un risparmio per i cittadini.  «È necessario adottare una nuova scala energetica che sia più semplice ecomprensibile per i consumatori» sostiene l’ingegner Giovanni Campaniello. L’auspicio è che la nuova etichettatura sia più chiara e riporti informazioni verificabili, un restyling che eviti ai cittadini di acquistare un prodotto presumibilmente efficiente quando il primo della stessa classe è sensibilmente migliore: un frigorifero di classe A+++ consuma infatti il 42% in meno rispetto ad uno di classe A+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi