Con Albano e Romina in diretta su Rai 1 a Maratea per festeggiare l’arrivo del 2018

Pubblicato il 27 dicembre 2017 - da
0 0 0 No comments

Non solo spettacolo, ma anche storia ed arte faranno da sfondo al capodanno 2018.

di Vito Nicola Lacerenza

 

Un altro capodanno lucano. Dopo Potenza e Matera è la volta di Maratea. Questa “perla del tirreno” estremo lembo della provincia di Potenza,che con le sue montagne a strapiombo si affaccia sul blu del mar Tirreno, sarà la località che darà il benvenuto al nuovo anno. Una città nota per le sue “44 chiese” oltre che per la sua anima turistica. Da qui, la quindicesima edizione de “l’anno che verrà”, animerà la notte di San Silvestro degli Italiani. Al cospetto della statua del Cristo Redentore che con le sue braccia aperte svetta sul monte di San Biagio,sopra Maratea, musica e spettacolo si incontreranno nel cuore di questo borgo lucano, in piazza Europa, dove sono attese oltre seimila persone che, con il loro calore e il loro entusiasmo, accompagneranno il conduttore Amadeus nell’ultima notte di quest’anno.

«Lo spettacolo non potrà che essere di primissimo livello e assolutamente da non perdere» – ha detto il sindaco di Maratea Domenico Cipolla.” Parole senz’altro motivate dal cast d’eccezione che salirà sul palco del comune lucano. A regalare momenti di grande musica ci penseranno oltre alla ritrovata coppia Albano e Romina Power, la diva argentina di Disney Channel Soy Luna, Raf, Patty Pravo, Metthew Lee, Corona, Amii Stewart e tanti altri. Il tutto coronato dalla partecipazione straordinaria di Cristiano Margioglio. Non solo spettacolo, ma anche storia ed arte faranno da sfondo al capodanno 2018. La giornalista Francesca Barra, in un collegamento diretto da Venosa, in provincia di Potenza, mostrerà le bellezze di Maratea, uno tra “i borghi più belli d’Italia”. Nulla da aggiungere, dunque, e tanto da aspettarsi per una notte che si preannuncia indimenticabile e che si spera possa essere di buon auspicio per l’anno che verrà.

.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *