A Mezzano Romantica 2015 torna la New York Music Academy International

Pubblicato il 30 giugno 2015 - da
0 0 0 No comments

Folklore, natura, arte e soprattutto grande musica. Dopo il successo strepitoso dello scorso anno tornano anche i talenti della New York International Music Academy.

 

MezzanoRomanticaMezzano, 30 giugno- Si chiama Mezzano Romantica ed è un’intera stagione di suggestioni -spettacoli, concerti, passeggiate emozionali, serate a tema, feste tradizionali, gemellaggi folkloristici, sagre- che il borgo-gioiello ai piedi delle Pale di San Martino regala ogni estate. Romantica perché il contesto qui è idilliaco e predispone a pensieri più belli: dalle pitture murali alla spontaneità della gente, dalle cataste di legna che si fanno arte al gorgoglio dell’acqua, dalla canzone popolare alla manualità artigianale, dalla vivacità delle feste tradizionali all’armonia degli elementi naturali…Uno scenario che lo scorso anno ha sedotto persino la prestigiosa Music Academy International di New York, facendole scegliere Mezzano per i propri corsi estivi di perfezionamento. E’ stato un grande successo su tutti i fronti -entusiasta il pubblico, entusiasti i concertisti- e quindi è parso inevitabile il “bis”: anche quest’estate il programma di Mezzano Romantica si arricchirà di un festival musicale di altissimo livello e di portata internazionale che non ha eguali in tutto il Trentino. Dal 5 luglio al 9 agosto il borgo tornerà a trasformarsi in un palcoscenico diffuso, dove gli artisti americani, asiatici ed europei (cantanti d’opera, strumentisti, pianisti, formazioni corali di grande talento) della Music Academy International – ispirati anche dal commovente scenario rurale di Mezzano, tanto diverso dallo skyline futurista di New York- si esibiranno in un nuovo programma, che si preannuncia ancora una volta intenso ed elevatissimo. In particolare saranno presenti docenti dei conservatori di Shangai, Singapore, Stati Uniti, Norvegia, Spagna, e Svizzera e professori delle orchestre di Parigi e Roma. Il programma prevede, oltre a intensi corsi di perfezionamento strumentale, vocale e orchestrale, tre concerti solistici con orchestra, quattro serate di musica da camera e cinque opere liriche. Per quanto riguarda queste ultime –Gianni Schicchi e Suor Angelica (in un’unica serata) di Puccini, Hänsel e Gretel di Humperdinck, Didone e Enea di Purcell, Il Flauto Magico di Mozart- la produzione è originale, completa di regia e scenografia e ne fa il fiore all’occhiello del Festival.  Particolarmente attese dal pubblico anche le serate dedicate ai grandi musical di Broadway. Di particolare prestigio la presenza a Mezzano della soprano americana Deborah Voigt, incontestabilmente una delle migliori voci del panorama internazionale, che terrà una masterclass aperta al pubblico. Di arte in arte, Mezzano Romantica –il cui programma prosegue fino al 29 agosto- mantiene anche le altre sue promesse e nell’estate 2015, dopo un attento restauro delle cataste di legna artistiche, rilancia il percorso artistico open air di Cataste&Canzei, davvero unico e suggestivo e ancora una volta oggetto di visite guidate. Tornano anche gli appuntamenti folk con la Festa di San Giovanni, tradizionale appuntamento campestre, la Festa del Cacciatore, la Festa Alpina a Malga Valpiana e le sentitissime Sagra del Carmine e Festa del Carmenin.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *