A Cori il meeting europeo ReYion

Pubblicato il 12 aprile 2018 - da
0 0 0 No comments

Si parlerà di potenziamento delle aree rurali attraverso iniziative giovanili ed il networking di organizzazioni insieme ad esperti del terzo settore provenienti da Italia, Grecia, Spagna, Slovenia e Repubblica Ceca.

Il 16, 19 e 20 Aprile la città di Cori (LT) ospiterà il quarto meeting europeo rivolto all’associazionismo e al volontariato ed organizzato da Futuro Digitale, gestore dell’InformaGiovani del Comune di Cori, nell’ambito del progetto transnazionale ReYion, finanziato da Erasmus Plus e realizzato sul territorio in collaborazione col Consiglio dei Giovani e con l’Amministrazione Comunale.  La tre giorni si svolgerà all’interno del Palazzetto Luciani (il training del 16, dalle ore 09:00) e nella sala conferenze del Museo della Città e del Territorio di Cori (i convegni del 19 e 20, dalle ore 09:30) [Foto di Fernando Bernardi].

ReYion è una partnership progettuale tra qualificate agenzie di supporto di cinque diversi Paesi, che vuole contribuire al potenziamento delle aree rurali attraverso iniziative giovanili innovative ed il networking di organizzazioni. Durante le sessioni si parlerà di come creare associazioni di giovani e di come concretizzare attività finalizzate allo sviluppo locale, anche per mezzo della cooperazione con altri soggetti oltre confine e lo scambio di buone pratiche. Interverranno esperti del terzo settore provenienti da: Italia, Grecia, Spagna,Slovenia e Repubblica Ceca.

Verranno presentati i materiali di apprendimento elaborati nei precedenti workshop ReYion di Praga e Celje, anche con il contributo di alcune realtà coresi, poi disponibili in rete e utilizzabili da chiunque voglia acquisire le conoscenze e competenze in oggetto. Gli incontri serviranno inoltre a raccogliere le adesioni dei partner disposti ad ospitare nelle proprie sedi i corsi di formazione gratuita e certificata erogati nei prossimi mesi. Le manifestazioni di interesse possono essere inoltrate agli indirizzi e-mail [email protected] e[email protected] oppure sui canali social di Futuro Digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *