Il 16 febbraio 2018 CAPODANNO CINESE

Pubblicato il 13 febbraio 2018 - da
0 0 0 No comments

Festa per 50 mila imprenditori cinesi in Italia e 10 mila in Lombardia. Crescono del 21% e 32% in cinque anni. Prime per imprese Milano, Prato, Firenze, Roma, Napoli. In regione Milano, Brescia, Mantova e Bergamo

 

Il 16 febbraio, inizia l'”anno del cane” per la comunità cinese che viva e lavora in Italia. Una festa che coinvolge quasi 50 mila piccoli imprenditori nati in Cina, di cui oltre 10 mila attivi in Lombardia. Una comunità che lavora e cresce del 21% in cinque anni e del 3% nell’ultimo anno in Italia e del 32% in cinque anni e del 5% in un anno in regione. Milano è prima con 5.505 titolari cinesi, l’11% nazionale, in crescita del 35% in cinque anni e del 4% in un anno. Emerge da un’elaborazione Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi su dati registro imprese al terzo trimestre 2017, 2016 e 2012 relativi ai titolari di impresa individuale attiva nati in Cina.

Gli imprenditori cinesi in Lombardia. Tra i territori, dopo Milano che è prima, per concentrazione di titolari vengono Brescia (1.037), Mantova (777), Bergamo (677), Varese (563) e Monza Brianza (527) mentre crescono soprattutto Monza Brianza (+77% in cinque anni, +19% in un anno), Lecco (+61% in cinque anni e +8% in un anno), Lodi (+56% in cinque anni e +7% in un anno) e Cremona (+53% in cinque anni e +7% in un anno). Gli imprenditori cinesi si occupano soprattutto di commercio (2.718 attività tra ingrosso e dettaglio), ristorazione (2.546 tra bar e ristoranti) e manifatturiero (2.526 attività) ma ci sono anche circa 2 mila che operano nei servizi alla persona tra parrucchieri e centri estetici, lavanderie e riparazioni. Nel dettaglio territoriale, a Bergamo, Cremona, Lecco, Lod, Pavia, Sondrio e Varese prevalgono i ristoratori, a Brescia e Mantova le attività manifatturiere, a Como i servizi alla persona, a Milano e Monza Brianza  il commercio.

Gli imprenditori cinesi in Italia. Sono Milano (5.505 titolari di impresa individuale) e Prato (5.143) i territori dove si concentrano il maggior numero di imprenditori provenienti dalla Cina. Vengono poi Firenze con quasi 4 mila piccole attività, Roma con oltre 3 mila e Napoli con circa 2.500. Superano i mille imprenditori anche Torino, Padova, Modena, Brescia e Bologna. In cinque anni crescono gli imprenditori soprattutto a Bolzano (+115%) e Pordenone (+109%) mentre in un anno crescono di più Pistoia e Monza Brianza (+19% ciascuna). Quasi 20 mila imprenditori sono attivi nel commercio e 17 mila nel manifatturiero. Ci sono poi 7 mila imprese della ristorazione e oltre 4 mila nei servizi alla persona. E se il manifatturiero si concentra in Toscana (7.385 imprese su 17.320 in Italia, 43% nazionale) la Lombardia è prima per presenza di ristoratori e baristi (2.546 imprenditori su 6.867, 37% nazionale) e fornitori di prestazioni alla persona (1.826 su 4.377, il 42%).

 


Titolari di impresa individuale attiva nati in Cina – per provincia

RegioneProvinciaSedi di imprese attive nel 2017peso20162012var 2017/2016Var 2017/2012
ABRUZZOCHIETI920,2%92830,0%10,8%
L’AQUILA570,1%5952-3,4%9,6%
PESCARA1740,3%184186-5,4%-6,5%
TERAMO6511,3%6306063,3%7,4%
ABRUZZO               Total9742,0%9659270,9%5,1%
BASILICATAMATERA770,2%73685,5%13,2%
POTENZA350,1%3835-7,9%0,0%
BASILICATA            Total1120,2%1111030,9%8,7%
CALABRIACATANZARO1590,3%1541613,2%-1,2%
COSENZA2270,5%232238-2,2%-4,6%
CROTONE370,1%37390,0%-5,1%
REGGIO DI CALABRIA1650,3%166169-0,6%-2,4%
VIBO VALENTIA440,1%44480,0%-8,3%
CALABRIA              Total6321,3%633655-0,2%-3,5%
CAMPANIAAVELLINO950,2%87779,2%23,4%
BENEVENTO420,1%383310,5%27,3%
CASERTA3080,6%3032561,7%20,3%
NAPOLI2.5345,1%2.4571.7893,1%41,6%
SALERNO1960,4%1931401,6%40,0%
CAMPANIA              Total3.1756,4%3.0782.2953,2%38,3%
EMILIA ROMAGNABOLOGNA1.0192,0%9507487,3%36,2%
FERRARA3000,6%2902253,4%33,3%
FORLI’ – CESENA3560,7%3432713,8%31,4%
MODENA1.0812,2%1.0509013,0%20,0%
PARMA2400,5%2291674,8%43,7%
PIACENZA1590,3%1531163,9%37,1%
RAVENNA1920,4%1911570,5%22,3%
REGGIO EMILIA9882,0%9551.0263,5%-3,7%
RIMINI2970,6%2952580,7%15,1%
EMILIA ROMAGNA        Total4.6329,3%4.4563.8693,9%19,7%
FRIULI-VENEZIA GIULIAGORIZIA920,2%91521,1%76,9%
PORDENONE1340,3%131642,3%109,4%
TRIESTE1830,4%184156-0,5%17,3%
UDINE2810,6%2752232,2%26,0%
FRIULI-VENEZIA GIULIA Total6901,4%6814951,3%39,4%
LAZIOFROSINONE1080,2%106911,9%18,7%
LATINA1500,3%153136-2,0%10,3%
RIETI180,0%1890,0%100,0%
ROMA3.3276,7%3.2922.7301,1%21,9%
VITERBO820,2%82700,0%17,1%
LAZIO                 Total3.6857,4%3.6513.0360,9%21,4%
LIGURIAGENOVA5811,2%5364108,4%41,7%
IMPERIA950,2%88848,0%13,1%
LA SPEZIA1280,3%1211055,8%21,9%
SAVONA1240,2%1109012,7%37,8%
LIGURIA               Total9281,9%8556898,5%34,7%
LOMBARDIABERGAMO6771,4%6444855,1%39,6%
BRESCIA1.0372,1%1.0231.0241,4%1,3%
COMO2480,5%2371674,6%48,5%
CREMONA2250,5%2101477,1%53,1%
LECCO820,2%76517,9%60,8%
LODI950,2%89616,7%55,7%
MANTOVA7771,6%7537503,2%3,6%
MILANO5.50511,0%5.2724.0684,4%35,3%
MONZA E BRIANZA5271,1%44429718,7%77,4%
PAVIA3570,7%3432424,1%47,5%
SONDRIO730,1%665010,6%46,0%
VARESE5631,1%5353815,2%47,8%
LOMBARDIA             Total10.16620,4%9.6927.7234,9%31,6%
MARCHEANCONA3570,7%3502982,0%19,8%
ASCOLI PICENO1950,4%202174-3,5%12,1%
FERMO5341,1%538461-0,7%15,8%
MACERATA4340,9%4324170,5%4,1%
PESARO E URBINO2210,4%2101745,2%27,0%
MARCHE                Total1.7413,5%1.7321.5240,5%14,2%
MOLISECAMPOBASSO350,1%3937-10,3%-5,4%
ISERNIA210,0%21210,0%0,0%
MOLISE                Total560,1%6058-6,7%-3,4%
PIEMONTEALESSANDRIA2270,5%2171654,6%37,6%
ASTI730,1%654712,3%55,3%
BIELLA810,2%75528,0%55,8%
CUNEO2410,5%2311784,3%35,4%
NOVARA2350,5%2271783,5%32,0%
TORINO1.5633,1%1.4881.2305,0%27,1%
VERBANIA640,1%6650-3,0%28,0%
VERCELLI980,2%94784,3%25,6%
PIEMONTE              Total2.5825,2%2.4631.9784,8%30,5%
PUGLIABARI6411,3%6295691,9%12,7%
BRINDISI840,2%8871-4,5%18,3%
FOGGIA1710,3%1671742,4%-1,7%
LECCE2500,5%2492400,4%4,2%
TARANTO1850,4%1801472,8%25,9%
PUGLIA                Total1.3312,7%1.3131.2011,4%10,8%
SARDEGNACAGLIARI3450,7%3403271,5%5,5%
NUORO820,2%8986-7,9%-4,7%
ORISTANO430,1%4560-4,4%-28,3%
SASSARI2440,5%263239-7,2%2,1%
SARDEGNA              Total7141,4%737712-3,1%0,3%
SICILIAAGRIGENTO1750,4%179195-2,2%-10,3%
CALTANISSETTA810,2%86104-5,8%-22,1%
CATANIA6551,3%6356143,1%6,7%
ENNA370,1%36402,8%-7,5%
MESSINA1990,4%206233-3,4%-14,6%
PALERMO4981,0%521538-4,4%-7,4%
RAGUSA1580,3%160165-1,3%-4,2%
SIRACUSA1350,3%137153-1,5%-11,8%
TRAPANI1710,3%1591677,5%2,4%
SICILIA               Total2.1094,2%2.1192.209-0,5%-4,5%
TOSCANAAREZZO2150,4%2031345,9%60,4%
FIRENZE3.9798,0%3.8883.3562,3%18,6%
GROSSETO580,1%6056-3,3%3,6%
LIVORNO1710,3%1671552,4%10,3%
LUCCA1270,3%12995-1,6%33,7%
MASSA CARRARA560,1%56320,0%75,0%
PISA2670,5%2552344,7%14,1%
PISTOIA2520,5%21215118,9%66,9%
PRATO5.14310,3%5.0354.4332,1%16,0%
SIENA780,2%8055-2,5%41,8%
TOSCANA               Total10.34620,7%10.0858.7012,6%18,9%
TRENTINO – ALTO ADIGEBOLZANO990,2%864615,1%115,2%
TRENTO1370,3%127827,9%67,1%
TRENTINO – ALTO ADIGE Total2360,5%21312810,8%84,4%
UMBRIAPERUGIA3170,6%3002265,7%40,3%
TERNI610,1%6257-1,6%7,0%
UMBRIA                Total3780,8%3622834,4%33,6%
VALLE D’AOSTAAOSTA240,0%22179,1%41,2%
VALLE D’AOSTA         Total240,0%22179,1%41,2%
VENETOBELLUNO590,1%54529,3%13,5%
PADOVA1.5533,1%1.5811.284-1,8%21,0%
ROVIGO6181,2%6086521,6%-5,2%
TREVISO9561,9%9067795,5%22,7%
VENEZIA9241,9%9047302,2%26,6%
VERONA7281,5%7166231,7%16,9%
VICENZA5681,1%574455-1,0%24,8%
VENETO                Total5.40610,8%5.3434.5751,2%18,2%
ITALIA49.917100,0%48.57141.1782,8%21,2%

Elaborazione della Camera di commercio di Milano su dati registro imprese al terzo trimestre 2017 e 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, a scopi pubblicitari e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Per maggiori informazioni o negare il consenso, leggi l'informativa estesa. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi